Ultime notizie sulla cannabis
309-306-1095 [email protected]

Memoria di canapa USDA

Promemoria HEMP USDA - Testo completo

Ascolta il Potcast o guardalo sopra.

 

Di seguito è riportato il promemoria completo sulla canapa USDA:

***

UnitedStates Department of Agriculture

Ufficio di the Consulente generale

Washington, D.C.

2025 0-1400%

GENERALCOUNSEL

28 Maggio 2019

MEMORANDUM

OGGETTO:

SINTESI DELLE NUOVE AUTORITÀ DI HEMP

Il 20 dicembre 2018, il presidente Trnmp ha firmato la legge sull'agricoltura per il miglioramento del 2018, Pub. L. 115-334 (Farm Bill 2018). La Farm Bill del 2018 ha legalizzato la produzione di canapa a tutti gli effetti secondo i parametri stabiliti nello statuto.  

L'Office of the General Counsel (OGC) ha rilasciato il parere legale allegato per affrontare le questioni riguardanti il ​​sev. cancellazione delle disposizioni relative alla canapa del Farm Bill 2018, tra cui: una graduale eliminazione dell'autorità pilota per la canapa industriale nell'Agricultural Act del 2014 (2014 Farm Bill) (Sezione 7605); un emendamento al Agricultural Marketing Act del 1946 per consentire agli Stati e alle tribù indiane di regolare la produzione di canapa o seguire un piano del Dipartimento dell'Agricoltura (USDA) che regola la produzione di canapa (Sezione 10113); una disposizione che garantisce il libero flusso della canapa nel commercio interstatale (Sezione 10114); e la rimozione della canapa dalla Legge sulle sostanze controllate (Sezione 12619).

Le conclusioni chiave del parere legale OGC sono le seguenti:

  1. A partire dall'emanazione del Farm Bill del 2018 del 20 dicembre 2018, la canapa è stata rimossa dal programma I del Controlled Substances Act e non è più una sostanza controllata.
  2. Dopo che l'USDA ha pubblicato i regolamenti che attuano le nuove disposizioni sulla produzione di canapa della Fa2018m Bill del 1 contenuta nell'Agricering Marketing Act del 1946, gli Stati e le tribù indiane non possono vietare la transp01tazione interstatale o la spedizione di canapa prodotta legalmente secondo un piano statale o tribale o sotto una licenza rilasciato sotto l'USDA
  3. Gli stati e le tribù indiane inoltre non possono vietare il trasporto o la spedizione da uno stato all'altro della canapa prodotta legalmente nell'ambito dell'azienda agricola 2014
  4. Una persona con una condanna per reato statale o federale relativa a una sostanza controllata è soggetta a una limitazione di ineleggibilità di 10 anni per la produzione di canapa ai sensi della legge sul marketing agricolo di un'eccezione si applica a una persona che stava legalmente coltivando canapa in base alla fattura agricola del 2014 prima del 20 dicembre 2018, e la cui condanna è avvenuta anche prima di tale data.

MEMORANDUM 28 maggio 2019

Page2

Con l'emanazione della Farm Bill 2018, la canapa può essere coltivata solo (I) con una licenza rilasciata dall'USDA, (2) in base a un piano statale o tribale approvato dall'USDA o (3) in base all'autorità pilota della canapa industriale Farm Bill del 2014 . Tale autorità pilota scadrà un anno dopo che l'USDA ha stabilito un piano per il rilascio delle licenze USDA ai sensi delle disposizioni della Farm Farm 2018.

È importante che il pubblico riconosca che la Farm Bill 2018 preserva l'autorità degli Stati e delle tribù indiane di emanare e far rispettare le leggi che regolano il produzione di canapa più severa della legge federale. Pertanto, mentre uno Stato o una tribù indiana non possono bloccare la spedizione della canapa attraverso quello Stato o tribunale tribale, può continuare a far rispettare le leggi statali o tribali che vietano la crescita della canapa in quello Stato o tribunale tribale.

È anche importante sottolineare che la Farm Farm 2018 non influisce né modifica l'autorità del Segretario alla Salute e dei Servizi Umani o del Commissario per i Prodotti Alimentari e Farmaci di regolare la canapa in base alle leggi applicabili della Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti.

L'USDA prevede di emanare regolamenti per l'attuazione delle nuove autorità di produzione della canapa nel 2019.

Dipartimento dell'agricoltura degli Stati Uniti

Ufficio del General Counsel

Washington, D.C.

di 20250-1400

STEPHEN            ER Vaden

CONSIGLIO GENERALE

28 Maggio 2019

MEMORANDUM PER SONNY PERDUE SEGRETARIO DELL'AGRICOLTURA

OGGETTO:      

 PARERE GIURIDICO SU TALUNE DISPOSIZIONI DELL'ATTO DI MIGLIORAMENTO DELL'AGRICOLTURA DEL 2018 RELATIVO ALL'HEMP

Questo memorandum fornisce la mia opinione legale su alcune disposizioni dell'Agricultural Improvement Act del 1 ("2018 Farm Bill"), Pu_b. L n. 2018-115, relativa alla canapa.

Come spiegato di seguito, questo memorandum conclude il seguito:

  1. A partire dalla promulgazione del disegno di legge Fam2018 1 il 20 dicembre 2018, la canapa è stata rimossa dal programma I del Controlled Substances Act ("CSA") e non è più una canapa controllata secondo la definizione di legge Fa1m 2018 per includere qualsiasi cannabis pianta, o un suo derivato, che contiene non più dello 1 per cento delta-0.3 tetraidrocannabinolo ("THC") oa base di peso secco.
  2. Dopo che il Depaitment of Agriculture ("USDA" o "Depa1tment") ha pubblicato regolamenti che implementano le disposizioni sulla produzione di canapa del Farm Bill del 2018 contenute nel sottotitolo G dell'Agricultural Marketing Act del 1946 ("AMA; '), gli Stati e le tribù indiane non possono vietare il trasporto o la spedizione interstatale di canapa legalmente prodotta in base a un piano statale o tribale o in base a una licenza rilasciata ai sensi del Dipartimento
  3. Gli Stati e le tribù indiane non possono vietare il trasporto o la spedizione interstatale di canapa prodotta legalmente ai sensi dell'Agricultural Act del 2014 ("2014 Farm Bill").
  4. A la persona con una condanna per reato statale o federale relativa a una sostanza controllata è soggetta a una limitazione di ineleggibilità di 10 anni per la produzione di canapa sotto il sottotitolo G dell'AMA. Un'eccezione si applica a una persona che stava legalmente coltivando la canapa ai sensi della Frum Bill del 2014 prima del 20 dicembre 2018 e la cui condanna si è manifestata anche prima di tale data.

Il presente memorandum sottolinea inoltre due importanti aspetti delle disposizioni del Farm Bill del 2018 relative alla canapa. In primo luogo, il Farm Bill 2018 preserva l'autorità degli Stati e delle tribù indiane di emanare e far rispettare le leggi che regolano il produzione (ma non il trasporto interstatale o la spedizione) di canapa che sono più rigorosi della legge federale. Ad esempio, una legge statale che vieta la crescita o la coltivazione della canapa può continuare ad essere applicata da tale Stato. In secondo luogo, la Farm Farm 2018 non influisce né modifica l'autorità del Segretario alla salute e dei servizi umani o del Commissario per i prodotti alimentari e le droghe ai sensi delle leggi statunitensi applicabili sulla Food and Drug Administration.

  1. BACKGROUND

Th62018 Farm Bill, Pub. L. n. 115-334, emanato il 20 dicembre 2018, include diverse disposizioni relative alla canapa.1 Questo parere legale si concentra sulle sezioni 7605, 10113, 10114 e 12619, riassunte di seguito.

  • Sezione 7605 modifica la sezione 7606 del Farm Bill 2014 (7 USC § 5940), che autorizza gli istituti di istruzione superiore o depaitment statali dell'agricoltura a coltivare o coltivare la canapa industriale in determinate condizioni, vale a dire se la canapa viene coltivata o coltivata per scopi di ricerca in un Stato che consente la produzione di canapa. Tra le altre cose, la sezione 7605 prevede che il Farm Bill 2014 § 7606 richieda al Segretario dell'Agricoltura ("Segretario") di condurre uno studio su questi programmi di ricerca sulla canapa e di presentare un rapporto al Congresso. La sezione 11 abroga anche il Frum Bill § 7605 del 2014, con effetto un anno dopo la data in cui il Segretario stabilisce un piano ai sensi della sezione 7606C del 2
  • Sezione 10113 aJ11 modifica l'AMA aggiungendo un nuovo sottotitolo G (sezioni da 297A a 297E) (7 USC §§ 16390-1639s) relativo alla produzione di canapa. Sotto questa nuova autorità, uno stato o una tribù indiana che desidera avere un'autorità regolatrice primaria sulla produzione di canapa in quello Stato o territorio di quella tribù indiana può presentare, per l'approvazione del Segretario, un piano relativo al monitoraggio e alla regolamentazione di tale produzione di canapa Andate a AMA § 297B. Per gli Stati o le tribù indiane che non hanno piani approvati, il Segretario è incaricato di stabilire un piano dipartimentale relativo al monitoraggio e alla regolamentazione della produzione di canapa in tali aree. Andate a AMA§ 297C. Il

1 Il Fann Bill del 2014 definisce "Canapa industriale" come "la pianta Cannabis saliva L. e qualsiasi parte di tale pianta, in crescita o meno, con una concentrazione di delta-9 tetraidrocannabinolo non superiore allo 0.3 percento su base peso secco". 7 USC § 5940 (a) (2). Il Fann Bill del 2018 ha aggiunto una nuova definizione leggermente diversa di "canapa" nella sezione 297A dell'AMA, definita come "la pianta Cannabis saliva L. e qualsiasi prui di quella pianta, inclusi i suoi semi e tutti i suoi derivati, estratti, cannabinoidi, isomeri, acidi, sali e sali di isomeri, in crescita o meno , con una concentrazione di delta-9 tetraidrocrumabinolo non superiore allo 0.3 percento su base dJy ponderale. " 7 USC

  • 16390 (1). Entrambe le definizioni richiedono una concentrazione di THC non superiore allo 0.3% per una pianta di Cannabis sativa L. da considerare canapa contro marijuana. Ai fini del presente parere legale, utilizzo i termini "canapa" e "Canapa industriale" intercambiabile.

2 La relazione della conferenza che accompagna il disegno di legge Fann del 2018 spiega l'effetto dell'abrogazione come segue: "La disposizione abroga anche i programmi pilota di ricerca sulla canapa un anno dopo che il Segretario ha pubblicato un regolamento finale che consente la produzione commerciale su vasta scala di canapa come previsto nella sezione 297C dell '[AMA]. " HR REP. N. 115-1072, 699 (2018). ·

Il segretario deve inoltre diffondere regolamenti e linee guida per l'implementazione dei sottotitoli

  1. Andate a AMA § 297D. La nuova autorità fornisce anche definizioni (Vedi AMA § 297A) e un'autorizzazione di stanziamenti (Vedi AMA § 297E).
  • Sezione 10114 (7 UC § 16390 note) è una disposizione indipendente che afferma che nulla nel titolo X del Farm Bill 2018 proibisce il commercio interstatale di canapa o prodotti di canapa. La Sezione 10114 prevede inoltre che gli Stati e le tribù indiane non vietino il trasporto o la spedizione da uno stato all'altro della canapa o dei prodotti della canapa prodotti in conformità con il sottotitolo G attraverso lo Stato o il regno della tribù indiana.
  • Sezione 12619 modifica la CSA per escludere la canapa dalla definizione CSA di mariju La sezione 1 pone fine anche alla CSA per escludere il THC nella canapa dalla Tabella I.619 \ ::

Approvando la Farm Bill 2018, il Congresso ha legalizzato la produzione di canapa a tutti gli effetti entro i parametri dello statuto, ma è stata riservata all'autorità degli Stati e delle tribù indiane di emanare e applicare leggi più rigorose che regolano la produzione di canapa.

  1. ANALISI
  1. A partire dall'entrata in vigore del disegno di legge Fa2018m 1 del 20 dicembre120181 La canapa è stata rimossa dal programma I della legge sulle sostanze controllate e non è più una sostanza controllata.

CSA § 102 (6) definisce. "Sostanza controllata" come "un farmaco o altra sostanza, o precursore immediato, incluso nella tabella I, II, IIl, .JV o V della parte B di questo titolo. . . . " 21 USC § 802 (6). Marijuana4 è una sostanza controllata elencata nella tabella I del CSA. Andate a CSA § 202 (c) (10), scheda I (21 USC § 812 (c), scheda I (c) (l0)); 21 CFR § 1308.ll (d) (23).

Il Farm Bill 2018 ha modificato il CSA in due modi.

  • In primo luogo, 2018 Farm Bill§ 12619 (a) ha modificato la definizione CSA di marijuana per escludere h mp. Prima dell'emanazione del Fam2018 Bill 1, CSA§ 102 (16) (21 USC 802 (16)) ha definito la marijuana come segue:
  • Il termine "marijuana" indica tutte le parti della pianta Cannabis sativa L., in crescita o meno; i suoi semi; la resina estratta da qualsiasi parte di tale pianta; e ogni composto, fabbricazione, sale, derivato, miscela o preparazione di tale pianta, i suoi semi o res. Tale tetm non include i gambi maturi di tale pianta, la fibra prodotta da tali gambi, l'olio o la torta prodotta dai semi di tale pianta , qualsiasi altro composto, fabbricazione, sale, derivato, miscela o preparazione di steli maturi (eccetto la resina da essi estratta), fibra, olio o panello,

3 Per ulteriori informazioni · sulla produzione di canapa prima dell'entrata in vigore del Fann Bi.II ​​2018, vedere Congressional Research Service, "Hemp as an Agricultural Commodity" (RL32725) (aggiornato il 9 luglio 2018), availin grado di at https: // crsreports.congress.gov/product/pdf/RL/RL32725.

4 Questa opinione utilizza l'ortografia comune di "marijuana" tranne quando si cita il CSA, che utilizza l'ortografia "marijuana".

o il seme sterilizzato di tale pianta che è incapace di germinazione.

Come modificato dal Farm Bill 2018, la definizione di marijuana CSA ora recita:

  • Fatto salvo il sottoparagrafo (B); il termine "marijuana" significa tutte le parti della pianta Cannabis sativa , in crescita o no; i suoi semi; la resina estratta da qualsiasi parte di tale pianta; e ogni composto, fabbricazione, sale, derivato, miscela o preparazione di tale pianta, i suoi semi o resina.
  • Il termine "marijuana" non include
  • canapa, come definito nella sezione 297A della legge di marketing agricolo del 1946; o

8.

  • i gambi maturi di tale pianta, fibra prodotta da tali gambi; olio o torta a base di

semi di tale pianta, qualsiasi altro composto, fabbricazione, sale, derivato, miscela o preparazione di tali steli maturi (eccetto la resina emessa da essi), fibra, olio o torta o il seme sterilizzato di tale pianta che è incapace di germinazione.

  • In secondo luogo, il Farm Bill del 2018 § 12619 (b) ha modificato il CSA per escludere il THC nella canapa dal termine "tetraidrocannabinoli" nel programma Come modificato dal Farm Bill del 2018, CSA
  • 202 (c) (l 7), schema I (21 USC § 812 (c) (l 7), schema I) ora recita:

Tetraidrocannabinoli, ad eccezione dei tetraidrocannabinoli in canapa (come definito nella sezione

297A del Agricultural Marketing Act del 1946).

Modificando la definizione di marijuana per escludere la canapa come definita nell'AMA § 297A, il Congresso ha rimosso la canapa dal programma I e l'ha rimossa interamente dal CSA. In altre parole, la canapa non è più una sostanza controllata. Inoltre, modificando il programma I per escludere il THC nella canapa, anche il Congresso ha rimosso il THC nella canapa dal CSA.

È importante notare che questo decontrollo della canapa (e del THC nella canapa) si autoesegue. Sebbene i regolamenti di attuazione del CSA debbano essere aggiornati per riflettere le modifiche del Farm Farm del 2018 al CSA, non è necessaria né la pubblicazione di tali regolamenti aggiornati né altre azioni per eseguire questa rimozione.

Rivolgo qui due principali obiezioni all'idea che il decontrollo della canapa si stia auto eseguendo. La prima obiezione è che, poiché i regolamenti non sono stati pubblicati sotto CSA

  • 201, le modifiche legislative al programma I relative alla canapa non sono efficaci. Questa obiezione non è valida.

Il processo tipico per modificare i programmi CSA è attraverso la produzione di mlemaking. Sotto CSA

  • 201 (a), il Procuratore generale "può per regola" aggiungere, rimuovere o trasferire tra i programmi, qualsiasi farmaco o altra sostanza dopo aver accertato determinati risultati. 21 USC
  • 81L (a). Tuttavia, i programmi possono anche essere modificati direttamente dal Congresso attraverso modifiche allo statuto; e il Congresso lo ha fatto più volte.5 ·

'Vedi, ad esempio, Pub. L. I 12-144, § 1152 (modifica del programma I per l'aggiunta di agenti cannabimimetici); Pub. L. 101-647,

  • 1902 (a) (modifica del programma Ill per aggiungere steroidi anabolizzanti).

La seconda obiezione è che, poiché le modifiche legislative al programma I relative alla canapa non si riflettono ancora nel 21 CFR § 1308.11, la rimozione non è ancora efficace. Anche questa obiezione non è valida.

È assiomatico che prescrive regolamenti vincenti.  Vedi Nat '/ Family Planning & Reprod. Health Ass'n, Inc. contro Gonzales, 468 F.3d 826,829 (DC Cir. 2006) ("[A] uno statuto valido prevale sempre su un regolamento in conflitto [.]"). Il Congresso ha stabilito i cinque programmi CSA nello statuto, prevedendo che "i programmi [i] tutti devono inizialmente consistere nelle sostanze elencate in questa sezione". 21

USC § 812 (a) .6 Il Congresso prevedeva inoltre che "[i] orari stabiliti da questa sezione devono essere aggiornati e ripubblicati su base semestrale durante il periodo di due anni che inizia un anno dopo il 27 ottobre 1970, e devono essere aggiornati e successivamente ripubblicato su base annuale. " 21 USC § 812 (a). L'obbligo di aggiornare e ripubblicare gli orari, tuttavia, non è un prerequisito per l'efficacia degli orari "stabiliti da [lo statuto]". Id. In altre

parole, laddove il Congresso stesso modifichi i programmi per aggiungere o rimuovere una sostanza controllata, l'aggiunta o la rimozione di tale sostanza controllata ha effetto immediato all'entrata in vigore (in assenza di qualche altra data effettiva nella legislazione); la sua aggiunta o rimozione da un programma non dipende dal processo decisionale.7

Per illustrare, il Congresso ha modificato il CSA nel 2012 per aggiungere "agenti cannabimimetici" al programma I.

Tale modifica è stata emanata nell'ambito del Synthetic Drug Abuse Prevention Act del2012 (Pub.

  1. 112-144, titolo XI, sottotitolo D), che è stato firmato in legge il 9 luglio 2012. Quasi sei mesi dopo, la Drug Enforcement Administration ("DEA") ha pubblicato una regola finale che stabilisce i codici dei farmaci per gli agenti cannabimimetici aggiunti a programma I dal Congresso e apportando altre modifiche conformi al programma I come codificato nel 21 CFR § 1308.11. Andate a 78 Fed. Reg. 664 (4 gennaio 2013). Spiegando perché non era necessario un regolamento di avviso e commento, la DEA lo ha notato
    • “Il posizionamento di queste 26 sostanze nella Tabella I è già in vigore dal 9 luglio, " Id. a 665 (enfasi aggiunta). In altre parole, le modifiche legislative al programma sono state efficaci immediatamente dopo l'emanazione. Il riflesso di tali modifiche nel 1 CFR § 21, sebbene richiesto dal 1308.11 USC § 21 (a), non era necessario per l'esecuzione di tali modifiche al programma I.

Di conseguenza, l'emanazione della Farm Bill 2018 ha portato alla rimozione della canapa (e THC in

hemp8 dal CSA. Modifiche conformi al 21 CFR § 1308.11, mentre richiesto come pmt

6 "Marihuana" e "Tetraidrocannabinoli" sono stati entrambi inclusi nel programma iniziale che ho stabilito dal Congresso nel 1970.

7 CJ Stati Uniti contro Huerta, 547 F.2d 545, 547 (10th Cir. 1977) ("[F] la facoltà di pubblicare le schede 'aggiornate' come richiesto dalla Sezione 812 (a) non ha avuto effetto sulla validità di quelle sostanze inizialmente elencate nei cinque elenchi."); Stati Uniti contro Monroe, 408 F. Supp. 270,274 (ND Cal. 1976) (“Così, mentre la sezione 812 (a) ordina chiaramente il schemi di sostanze controllate da ripubblicare, it è chiaro che il Congresso non intendeva che la repubblica servisse come a riemissione dei programmi, che se eseguita in modo improprio causerebbe la decadenza e la scadenza di tali programmi ……………………………………………………………………… .. [I] he

requisito che le schede, una volta "aggiornate", siano "ripubblicate" era esclusivamente allo scopo di stabilire un elenco che riflettesse tutte le sostanze che erano attualmente soggette alle disposizioni della legge ................................................. ……………………………………………… .. “).

8 Allegato I, pubblicato nel 21 CFR § 1308.11, include una definizione di "tetraidrocannabinoli" nel paragrafo (d) (3I) che non compare nel CSA. Nonostante la presenza di tale definizione nei regolamenti del cw · rent, I.

del continuo obbligo della DEA di pubblicare programmi aggiornati, non sono necessari per eseguire le modifiche della Fattura Agricola 2018 al programma I.9 ·

B.            Dopo che il Dipartimento dell'Agricoltura ha pubblicato i regolamenti che implementano le disposizioni sulla produzione di canapa del Farm Bill 2018 contenuto nel sottotitolo G dell'Agricultural Marketing Act del 1946, gli Stati e le tribù indiane non possono vietare il trasporto interstatale o la spedizione di canapa prodotta per legge statale o tribale Piano o in base a una licenza rilasciata in base al piano dipartimentale. 

AMA § 297D (a) (l) (A) ordina al Segretario di emanare regolamenti e linee guida "il più rapidamente possibile" per attuare il sottotitolo G dell'AMA. 7 USC § 1639r (a) (l) (A) .. Questi regolamenti affronteranno l'approvazione dei piani statali e tribali ai sensi dell'AMA § 297B e il rilascio delle licenze nell'ambito del piano dipartimentale ai sensi dell'AMA § 297C. Come spiegato di seguito, una volta pubblicati questi regolamenti, gli Stati e le tribù indiane non possono vietare il trasporto o la spedizione di canapa (compresi i prodotti a base di canapa) prodotta secondo un piano statale o tribale approvato o prodotta in base a una licenza rilasciata nell'ambito del piano dipartimentale.

Il trasporto di canapa è affrontato nel Farm Bill§ 2018 del 10114.10 La sottosezione (a) fornisce:

  • REGOLA DI -Nulla in questo titolo o una modifica apportata da questo titolo proibisce il commercio interstatale di canapa (come definito nella sezione 297A dell'Atto Marketing Marketing del 1946 (come aggiunto dalla sezione 10113)) o prodotti di canapa.

7 Nota USC § 16390. Questa disposizione afferma che nulla nel titolo X del Fann Bill del 2018

sono dell'opinione che il THC nella canapa sia escluso dal THC come un programma che ho con- fermato sostanza ai sensi del CSA in virtù degli emendamenti del Farm Farm del 2018.

9 L'Allegato I, come riportato nel 21 CFR § 1308.11, include un elenco separato di "estratto di marijuana" nel paragrafo

(d) (58). L'estratto di marijuana non si riflette nella tabella I dello statuto perché è stato aggiunto dopo! 970 dal regolamento ai sensi del CSA § 201. Il termine "estratto di marijuana" è definito nel regolamento come "un estratto contenente uno o più cannabinoidi derivati ​​da qualsiasi pianta del genere Cannabis, diversa dalla resina separata (se greggio o purificato) ottenuto dalla pianta. " Il Farm Bill 2018 ha modificato la definizione di "marijuana" per escluderla canapa, ma poiché la definizione normativa di "estratto di marijuana" nella tabella I non usa le parole "marihuana" o "teb · aidrocannabinoli" per definire la tenn, sorge la domanda se l'estratto di canapa sia ancora considerato elencato come sostanza controllata dalla tabella I. Sebbene la questione non sia ulteriormente affrontata in questo parere, Penso che la definizione statutaria rivista di "marijuana" abbia effettivamente rimosso l'estratto di canapa dalla tabella I, e che riflette tale in 21 CFR  § 1308.1I (d) (58) sarebbe semplicemente un emendamento conforme. ·

10 Il trasporto di canapa è anche trattato in atti di stanziamenti annuali che limitano i fondi federali dall'essere usato per proibire la transpmtation della canapa. Tuttavia, tali disposizioni hanno una portata limitata perché trattano solo la canapa prodotta sotto l'autorità di Fann Bill del 2014, e si rivolgono solo Federale azioni del governo. Cioè, mentre le disposizioni vietano agli attori federali di bloccare il trasporto del cosiddetto “2014 Farm Bill canapa ”, non limitano l'azione dello Stato in che riguardo. Andate a Agricoltura, sviluppo rurale, cibo e droghe Legge sugli stanziamenti per l'amministrazione e le agenzie collegate, 2019, pubblicazione. L. 116-6, div. B, § 728 (che vieta che i fondi resi disponibili da tale legge o da qualsiasi altra legge vengano utilizzati in violazione della legge agricola 2014 § 7606 o "per proibit i transportation1  lavorazione, vendita, or use of industrial canapa, or semes of succoh impianto, che is cresciuto or coltivato in conformità con [2014 Farm Bill§ 7606], all'interno o all'esterno dello Stato in cui si trova la canapa industriale coltivato o coltivato ”). Guarda anche Legge sugli stanziamenti per il commercio, la giustizia, la scienza e le agenzie correlate, 2019, Pub.

  1. 116-6, div. C, § 536 ("Nessuno dei fondi messi a disposizione dalla presente legge può essere utilizzato in violazione di [2014 Farm Bill§ 7606] dal Dipartimento di giustizia o dalla Drug Enforcement Administration.").

proibisce la connivenza interstatale della canapa. Tuttavia, questa disposizione, indipendente, non ha l'effetto di sanzionare il trasporto della canapa negli Stati o nelle aree tribali in cui tale trasporto è vietato dalla legge statale o tribale.

La sottosezione (b), tuttavia, vieta specificamente agli Stati e alle tribù indiane di vietare il trasporto di canapa attraverso quello Stato o territorio tribale. La sottosezione (b) prevede

  • 1il TRASPORTO DI HEMP E HEMP -Nessuna tribù statale o indiana vieterà il trasp011azione o spedizione di prodotti della canapa o della canapa prodotti in conformemente al sottotitolo G del Legge sul marketing agricolo del 1946 (come aggiunto dalla sezione 10113) attraverso lo Stato o il ten-itory della tribù indiana, a seconda dei casi.

7 Nota USC § 16390. In effetti, questa disposizione preclude la legge statale nella misura in cui tale legge statale

vieta la trasp011azione o la spedizione interstatale di canapa prodotta conformemente al sottotitolo G dell'AMA.

Per quanto riguarda il diritto costituzionale, "[la] clausola di supremazia fornisce una regola chiara secondo cui la legge federale" sarà la legge suprema del Land; ei giudici di ogni Stato saranno vincolati da ciò, qualunque cosa nella Costituzione o nelle leggi di qualsiasi [Stato] tato al Contrario nonostante ... ". In base a questo principio, il Congresso ha il potere di anticipare la legge ". Arizona v. Stati Uniti, 567

US 387, 398-99 (2012) (citando US Cost. Art. VI, cl. 2). "Secondo la dottrina della prelazione federale, una legge federale sostituisce o soppianta una legge o un regolamento statale incoerente". Stati Uniti contro Zadeh, 820 FJd 746, 751 (5 ° Cir. 2016).

I tribunali federali generalmente riconoscono tre categorie di prelazione: (1) prelazione espressa (dove il Congresso "ritira [i]" poteri dallo Stato attraverso una "disposizione di prelazione espressa"); 11 (2) prelazione sul campo (dove agli Stati è "precluso la condotta in un campo che il Congresso, agendo nell'ambito della propria autorità, ha stabilito debba essere regolato dal suo governo esclusivo ”);12 e la prevenzione dei conflitti (in cui le leggi statali sono anticipate quando sono in conflitto con la legge federale, che include situazioni "in cui 'la conformità con le normative federali e [statali] è un'impossibilità fisica" "o situazioni" in cui la [legge statale] contestata' rappresenta un ostacolo alla realizzazione e all'esecuzione dei pieni scopi e obiettivi del Congresso ”').13 Arizona, 567 USA a 399-400 (citazioni omesse); vedi anche Zadeh, 820 F.3d a 751.

11 Vedi, per esempio, 7 USC § 1639i (b) ("(b) prelazione federale. Nessuno Stato o una suddivisione politica di uno Stato può stabilire direttamente o indirettamente sotto qualsiasi autorità o mantenere in vigore qualsiasi alimento o seme nel commercio interstatale qualsiasi requisito relativo all'etichettatura del fatto che un alimento (compreso il cibo servito in un ristorante o uno stabilimento simile) o un seme sia geneticamente modificato (che deve includere altri termini simili come determinato dal Secretary of Agriculture) o è stato sviluppato o prodotto utilizzando l'ingegneria genetica, compreso qualsiasi requisito per affermare che un alimento o un seme è o contiene un ingrediente che è stato sviluppato o prodotto utilizzando l'ingegneria genetica. ").

12 Vedi, ad es. Pac. Gas & Elec. Co. v. State Energy Res. Conservazione & Dev. Comm 'n, 461 US 190,212 ("[I) l governo federale ha occupato l'intero campo delle preoccupazioni per la sicurezza nucleare, ad eccezione dei poteri limitati espressamente ceduti agli [S] tati.").

  • n Vedi, ad esempio, 21 USC 903 ("Nessuna disposizione di questo sottocapitolo deve essere interpretata come indicante l'intenzione da parte del Congresso di occupare il campo in cui opera tale disposizione, comprese le sanzioni penali, ad esclusione di qualsiasi legge statale sullo stesso argomento che potrebbe altrimenti essere sotto l'autorità dello Stato, a meno che non ci sia

La sezione 10114 (b) del Fann Bill 2018 soddisfa la definizione di prevenzione del conflitto poiché una legge statale che vieta il trasporto o la spedizione da uno stato all'altro della canapa o dei prodotti della canapa che sono stati fabbricati in conformità con il sottotitolo G dell'AMA sarebbe in conflitto diretto con · sezione 10114 (b), che stabilisce che nessuno Stato può vietare tale attività.14 Pertanto, tale legge statale è stata anticipata dal Congresso. Lo stesso risultato si applica alle tribù indiane.15

In sintesi, una volta pubblicati i regolamenti di attuazione, gli Stati e le tribù indiane non possono vietare la spedizione di canapa prodotta legalmente in base a un piano statale o tribale approvato o in base a una licenza rilasciata in base al piano dipartimentale.

C.            Gli Stliti e le tribù indiane non possono vietare il trasporto o la spedizione da uno stato all'altro di canapa legalmente prodotta ai sensi della legge agricola del 2014.

Perché il 2018 Fmm Conto non abroga immediatamente l'autorità pilota della canapa nel Farm Bill del 2014 § 7606 - e poiché la pubblicazione dei regolamenti che implementano le disposizioni sulla produzione di canapa del Fann Bill del 2018 probabilmente non si verificherà fino a più tardi nel 2019 - si pone la questione se gli Stati. e alle tribù indiane è vietato bloccare il trasporto o la spedizione interstatale di canapa (compresi i prodotti a base di canapa) legalmente prodotta in base alla legge Fmm 2014. La risposta dipende dal significato della frase "in conformità con il sottotitolo G dell'Atto di marketing agricolo del 1946" in2018FmmBill § 10114 (b) (7U.SC § 1639 nota). Solo la canapa prodotta conformemente al sottotitolo G è coperta dalla disposizione di prelazione discussa sopra. Come spiegato di seguito, è mia opinione che la risposta a questa domanda sia sì, operando l'AMA § 297B (f).

AMA§ 297B (f) afferma l'effetto legale delle disposizioni che autorizzano gli Stati e le tribù indiane a sviluppare piani per esercitare l'autorità regolatoria del primato sulla produzione di canapa all'interno di quello Stato o territorio della tribù indiana. In particolare, la sezione 297B (f) fornisce:

(f) EFFETTO. Nulla in questa sezione proibisce la produzione di canapa in uno Stato o nel tenore di una tribù indiana

(!) per i quali un piano statale o tribale non è approvato ai sensi della presente sezione, se la produzione di canapa è conforme alla sezione 297C o ad altre leggi federali (compresi i regolamenti); e

(2) se la produzione di canapa non è altrimenti vietata dallo Stato o dalla tribù indiana.

un conflitto positivo tra quella disposizione di questo sottocapitolo e quella legge dello Stato in modo che i due non possano stare insieme in modo coerente. ").

14 In alternativa, la sezione 10114 (b) potrebbe essere considerata una disposizione di prelazione espressa poiché lo statuto revoca espressamente il potere di uno Stato di vietare il trasporto o la spedizione di canapa o prodotti di canapa attraverso lo Stato.

15 AMA§ 297B (a) (3) contiene una disposizione anti-prelazione che afferma che nulla nel § 297B (a) "preclude o limita qualsiasi legge di uno Stato o tribù indiana" che H regolamenta la produzione di canapa "e" è più rigorosa di [sottotitolo G] .11 TU.SC § J639p (a) (3). Tuttavia, tale disposizione anti-prelazione è limitata al produzione di canapa - non il trasporti o la spedizione di canapa- e quindi non è in conflitto con la Farm Farm 2018 § IOI14 (b).

7 USC § 1639p (f) (enfasi aggiunta).

Questa disposizione riguarda la produzione di canapa in uno Stato o in un territorio tribale per i quali lo Stato o la tribù non ha un piano approvato ari in base all'AMA § 297B. Questa disposizione riconosce che, in tale scenario, la produzione di canapa in quello Stato o tribunale tribunale è ancora ammissibile se viene prodotta o in conformità con il piano dipartimentale di AMA § 297C or in conformità con le altre leggi federali e lo Stato o la tribù non ne vietano la produzione.

Il linguaggio semplice del sottotitolo G dell'AMA, come aggiunto dal Farm Bill 2018, contempla quindi chiaramente uno scenario in cui la canapa non è né prodotta in base a un piano 297B approvato né rientra in una licenza rilasciata in base al piano 297C del Dipartimento, ma è ancora legalmente prodotto sotto

"Altre leggi federali". È mia opinione che "altre leggi federali" includa il Farm Bill 2014

  • 760616

Per quanto ne so, prima della promulgazione della legge agricola 2014§ 7606, la CSA era l'unica legge federale che autorizzava la produzione di canapa. In effetti, la produzione di canapa - come "fabbricazione" di una sostanza controllata dalla tabella I - era generalmente vietata dalla CSA tranne nella misura autorizzata in base a una registrazione o deroga ai sensi della CSA. Andate a 21 USC

  • § 802 (15), 802 (22), 822 e 823; 21 CFR paJt 1301. Data (1) la rimozione della canapa come sostanza controllata ai sensi della CSA, (2) l'abrogazione ritardata dell'autorità del Fann Bill § 2014 del 7606 e (3) l'emanazione delle nuove autorità di produzione della canapa nel sottotitolo G dell'AMA, è mia opinione che “altre leggi federali” si riferisca alle disposizioni del Farm Bill 2014
  • 7606, che sono ancora in vigore. Tale interpretazione dà effetto immediato alla frase "altre leggi federali". È un "principio cardinale di interpretazione che i giudici devono dare. Efficacia, se possibile, a ogni clausola e parola di uno statuto." Vedi, ad esempio, Loughrin v. United States, 573 US 351, 358 (2014) (citazioni interne e citazioni omesse). ·

Pertanto, leggendo AMA§ 297B (f) in armonia con il Faim Bill del 2018§ 10114 (b), se la canapa è legalmente prodotta in conformità con il Farm Bill del 2014 § 7606 ("altra legge federale"), quindi, da parte di AMA § 297B f), la sua produzione non è vietata. Tale canapa sarebbe stata prodotta "in accordo con il sottotitolo G", che si rivolge in modo specifico proprio a tale scenaifo, come AMA

  • 297B (f) fa parte del sottotitolo G. Di conseguenza, ai sensi del Farm Bill§ 2018 (b), uno Stato o un indiano del 10114

16 Che il Congresso abbia immaginato un simile scenario è evidente data la lingua nel Fann Bill § 2018 (b} del 7605 che ritarda l'abrogazione di2014 Farm Bill§ 7606 fino a 12 mesi dopo il Segretario stabilisce il piano 297C. Di conseguenza, questa interpretazione non è preclusa da AMA§ 1C (c) (l), che prevede: "[i] nel caso di uno Stato o di una tribù indiana per cui un piano statale o tribale non è approvato ai sensi della sezione 297B, deve essere illegale produrre canapa in quello Stato o nel decennio di quella tribù indiana senza una licenza rilasciata dal Segretario ai sensi della sottosezione (b). " Dato il riferimento a "o altre leggi federali" in AMA § 297B (f) (l) - e il fatto che 297 Farm Bill§ 2014 è ancora in vigore

- sarebbe una lettura assurda di AMA §297C (c) (J) concludere che la canapa prodotta in conformità con la legge federale (2014 Fann Bill § 7606) è, allo stesso tempo, illegale senza una licenza separata rilasciata dal Segretario secondo il piano 297C. Come le società hanno da tempo riconosciuto, le interpretazioni legali che “producono risultati assurdi devono essere evitato se sono disponibili interpretazioni alternative coerenti con lo scopo legislativo. " Griffin contro Oc_eanic Contractors, Inc., 458 US 564,575 (1982).

tribe non può vietare il trasporto o la spedizione della cosiddetta “canapa Fattoria Fattoria 01” attraverso quello Stato o territorio tribale.17

Recenti sviluppi

Riconosco che questa conclusione è in conflitto con una recente decisione in un caso nel distretto dell'Idaho, ma è anche coerente con una recente decisione in un caso nel distretto meridionale del West Virginia. Nessuno dei due tribunali ha affrontato il linguaggio "altre leggi federali" in AMA § 297B (f) (l), che trovo conclusivo.

In Big Sky Scientific LLC contro Jdaho State Police, Caso n. 19-CV-00040 (D.Idaho), un giudice magistrato ha ritenuto che una spedizione di canapa OregoI1 diretta al Colorado e interdetta dalla polizia di stato dell'Idaho non avrebbe potuto essere prodotta "in conformità con il sottotitolo G" perché lo Stato di origine non ha ancora un piano approvato in AMA § 1B e il Segretario non ha ancora stabilito un piano in AMA § 297C.18 Il magistrato ha riconosciuto la legge dell'Oregon che autorizza la coltivazione della canapa, rilevando l'affermazione dei querelanti che la canapa è stata prodotta da un coltivatore autorizzato dal Dipartimento dell'Agricoltura dell'Oregon (e, quindi, presumibilmente in conformità con i requisiti Fann Bill § 2014 del 7606).19 Tuttavia, nel negare la mozione dell'attore per un'ingiunzione preliminare, il magistrato ha concluso che, nell'emanare il Farm Bill 2018, il Congresso intendeva "creare un quadro normativo intorno alla produzione e al trasporto interstatale di canapa ai fini della legge federale, e tale quadro deve essere contenuto nel piano federale (o conforme [S] tate o [T] ribal) per la produzione di canapa trovato nella Fmm Bill 2018. "20 Sebbene il Farm Bill 2018 permetta il trasporto della canapa attraverso le linee statali, il magistrato ha adottato11delle tutele del commercio interstatale si applicano solo alla canapa prodotta in base alle normative promulgate sotto l'autorità del Farm Bill 20181 Pertanto, poiché tali regolamenti non esistono ancora, la canapa interdetta è soggetta alla legge dell'Idaho che ne proibisce la trasmissione.

USDA non è un pmty nel Big Sky caso, e questo ufficio non è d'accordo con il ragionamento del magistrato in merito alla spedizione di canapa prodotta legalmente ai sensi della Farm Bill 2014. In

17 Questa conclusione sembra trovare conferma anche nella storia legislativa. Nello spiegare l'effetto della clausola di prelazione, il Rapporto della Conferenza afferma: “Sebbene le tribù [S] tate e le tribù indiane possano limitare la produzione e la vendita di canapa e prodotti a base di canapa entro i loro confini, i Manager, nella Sez. 10112 [sic], ha acconsentito a non consentire [S] tate e tribù indiane di limitare il trasporto o la spedizione di canapa o prodotti di canapa attraverso il [S] tato o il territorio indiano. " HR REP. N. 01-115, in 1072 (738). In particolare, i gestori si riferivano alla canapa in generale, non semplicemente alla canapa prodotta nell'ambito di un piano sviluppato sotto il sottotitolo G dell'AMA.

18 Vedi Big Sky, Doc. ECF # 32, Decisione e ordine del memorandum Re: querelante Proposta di ingiunzione preliminare; vedi anche Doc. ECF N. 6, Decisione e ordine del memorandum Re: querelante mozione di emergenza per ordine temporaneo di restrizione e congiunzione preliminare e querelante mozione per archiviare breve durata (disponibile a 2019 WL 438336 (2 febbraio 2019)).

19 Big Sky, Doc. ECF # 32, a 5, 7-8.

20 Id. a 3.

21 Id. a 19-26.

interpretando il linguaggio statutario, il magistrato ha rilevato correttamente il principio ben riconosciuto di costruzione statutaria secondo cui gli statuti non dovrebbero essere interpretati "in un modo che renda incoerenti, prive di significato o superflue altre disposizioni dello stesso statuto". 1 Tuttavia, apparentemente ignorando che principio guida dell'interpretazione, il magistrato non ha affrontato l'effetto della lingua "altre leggi federali" in AMA § 22B (f) né ha tentato di dare a quella lingua alcun significato. La corte dell'Idaho non ha letto lo statuto nel suo insieme e non ha considerato la clausola "altre leggi federali" che trovo conclusiva. Data la natura preliminare della sentenza del magistrato, trovo che il suo parere neghi un'ingiunzione preliminare non convincente.297

Per contro, l'interpretazione del Farm Bill 2018 § 10114 avanzata da questo parere legale è coerente con una decisione emessa nel Distretto Meridionale della Virginia Occidentale. In Stati Uniti contro Mallory, Il caso n. 18-CV-1289 (SDW Va.), \ Oepmtment of Justice ha presentato un'azione civile per sequestrare la canapa presumibilmente cresciuta in violazione del CSA e anche al di fuori del campo di applicazione del Fann Bill del 2014. In quel caso, la canapa era presumibilmente coltivata da un produttore autorizzato dallo Stato della Virginia Occidentale nell'ambito di un programma pilota Fmm Bill§ 2014 del 7606, in cui i semi di canapa venivano spediti da un fornitore del Kentucky concesso in licenza dal Commonwealth del Kentucky con un Farm Bill 2014

  • 7606 programma pilota. Il tribunale si è basato su una combinazione di leggi - il Farm Bill 2014, le disposizioni sugli atti di stanziamento, 24 e il Farm Bill del 2018 - per sciogliere un'ingiunzione preliminare contro l'imputato25 e per archiviare completamente il caso del governo.26 Nello sciogliere l'ingiunzione preliminare , il tribunale ha autorizzato gli imputati a trasportare il prodotto di canapa attraverso i confini statali in Pennsylvania per l'elaborazione e la vendita

Sebbene l' Mallory Il tribunale non ha avuto occasione di affrontare alcun tentativo statale di bloccare il trasporto di canapa, il tribunale ha fatto riferimento alla legge Fmm 2018 § 10114, osservando che "consente espressamente il trasporto di canapa, i suoi semi e prodotti derivati ​​dalla canapa attraverso i confini statali. ”28 L'opinione del giudice distrettuale si rivolgeva alla canapa prodotta secondo la legge Fann del 2014 § 7606 e non alla canapa prodotta secondo i piani statali, tribali o dipartimentali. La conclusione raggiunta dal Mall01y il tribunale è coerente con la mia interpretazione integrale secondo cui gli Stati non possono bloccare la spedizione della canapa

22 Id. alle 21-22 (citando Padash v. I.NS., 258 F.3d ll61, 1170-71 (9 ° Cir. 2004)). Il magistrato ha continuato:

È un principio cardine della costruzione della statutmia che uno statuto dovrebbe, nel complesso, essere così interpretato che, se it può essere prevenuto, nessuna clausola, frase o parola deve essere superflua, nulla o insignificante. … È nostro dovere dare effetto, se possibile, a ogni clausola e parola di uno statuto.

Id. alle 23 (citazioni interne e citazioni omesse).

23 Infatti, il ricorso del magistrato è impugnato. Vedere Big Sky Sci. LLC contro Bennetts, Caso n. 19-35138 (9 ° Cir.).

24 Vedi supra nota 10.

25 Mal / olJ ', Doc. ECF # 60, Memorandum Opinion and Order, 2019 WL 252530 (SDW Va. 17 gennaio 2019).

26 Mal / la mia, BCF Doc. # 72, Memorandum Opinion and Order, 2019 WL 1061677 (SDW Va. 6 marzo 2019).

27 Mal / o, y, BCF Doc. # 60, 2019 WL 252530, a * 3.

28 Mallory, BCF Doc. # 72, 2019 WL 1061677, a * 6:

pagina 12

che la canapa è prodotta in base al Faim Bill del 2014 o secondo un piano statale, tribale o dipartimentale del Farm Bill 1. Si tratta anche di una sentenza definitiva del codardo del distretto meridionale della Virginia occidentale, e non di una pronuncia pregiudiziale come con l'opinione del magistrato del distretto di ldaho.29

In materia di interpretazione statutaria, prevale il testo dello statuto. Bisogna leggere quel testo nella sua interezza e dare significato a ogni parola. Il riferimento ad "altre leggi federali" deve avere un significato, e tale linguaggio si riferisce chiaramente alla legge federale che attualmente autorizza la produzione di canapa - Legge Fann 1 § 2014. Pertanto, la canapa prodotta sotto tale autorità pilota è la canapa prodotta in conformità con sottotitolo G dell'AMA. Gli Stati e le tribù indiane non possono vietare il trasporto o la spedizione di tale canapa attraverso quello Stato o territorio tribale. ·

D.           La Fattura agricola del 2018 pone restrizioni alla produzione di canapa di alcuni criminali.

Il Farm Bill del 2018 ha aggiunto una nuova disposizione che affronta la capacità dei criminali condannati di produrre canapa. Il Faim Bill del 2014 tace sulla questione. AMA§ 297B (e) (3) (B) (di seguito, "Disposizione penale"), come aggiunto dal Farm Bill 2018, prevede:

(B) FELONIA.-

  • IN GENERALE-Salvo quanto previsto nella clausola (ii), qualsiasi persona condannata per un reato relativo a sostanza controllata secondo la legge statale o federale · prima, il o dopo la data di attuazione di questo sottotitolo non sono ammissibili durante il periodo I0 successivo alla data della condanna-

(!) partecipare al programma stabilito in questa sezione o sezione 297C; e

(II) produrre canapa ai sensi di qualsiasi regolamento o linea guida emessa ai sensi della sezione 297D (a).

  • -La clausola (i) non si applica alle persone che coltivano la canapa legalmente con una licenza, registrazione, · o autorizzazione nell'ambito di un programma pilota autorizzato dalla sezione 7606 dell'Agricoltura Legge del 2014 (7 USC 5940) prima la data di attuazione di questo sottotitolo.

7 USC § l 639p (e) (3) (B) (enfasi aggiunta). I riferimenti alla “data di promulgazione di questo sottotitolo” sono al sottotitolo G dell'AMA, come aggiunto dalla sezione 10113 del 2018 Fann Bill. Pertanto, la “data di promulgazione di questo sottotitolo” è la data di promulgazione del Farm Bill 2018 del 20 dicembre 2018.

Nel spiegare la disposizione del crimine, il Rapporto della Conferenza osserva:

Qualsiasi persona condannata per un reato relativo a una sostanza controllata non è ammissibile a partecipare ai sensi del [S] tato o del piano [T] ribale per un periodo di un anno JO dopo la data della condanna. Tuttavia, questo divieto non si applica ai produttori che hanno legittimamente partecipato a un programma pilota di canapa [S] tate come autorizzato dalla legge agricola del 2014, prima della messa in atto di questo sottotitolo. Le successive condanne per reato dopo la data di emanazione di questo sottotitolo innescheranno un anno I

29 Mallory, BCF Doc. # 72, 2019 WL l 06 I677, a * 9 (negando la mozione di emendamento degli Stati Uniti e accogliendo la mozione di licenziamento degli imputati). Big Sky, BCF Doc. # 32, a 28 (negando la mozione del querelante per un'ingiunzione preliminare e rilevando che il Comt emetterà separatamente un ordine che stabilisce una conferenza di programmazione per governare il caso in corso).

pagina 13

periodo di non partecipazione indipendentemente dal fatto che il produttore abbia partecipato al programma pilota autorizzato nel 2014.

REP. Risorse umane No . 115-1072, a 737 (2018).

In sintesi, una persona condannata per un crimine statale o federale relativo a una sostanza controllata - indipendentemente da quando si è verificata tale condanna - non è idonea a produrre canapa sotto il sottotitolo G dell'AMA per un periodo di 0 anni dalla data della condanna. Esiste un'eccezione nella clausola (ii) della disposizione sui reati che si applica a una persona che produceva legalmente canapa ai sensi del Farm Bill 2014 prima del 20 dicembre, 2018, e chi era stato condannato per un crimine relativo a una sostanza controllata prima di quella data. Gli Stati e le tribù indiane hanno ora la responsabilità di determinare se una persona che desidera produrre canapa in quel territorio o in un territorio tribale ha condanne penali federali o statali relative a sostanze controllate che renderebbero quella persona non idonea alla produzione di canapa.

  • ALTRI PROBLEMI

Ci sono altri due importanti aspetti di questo problema che dovrebbero essere enfatizzati.

In primo luogo, la Farm Bill 2018 preserva l'autorità degli Stati e delle tribù indiane di emanare e far rispettare le leggi che regolano la produzione di canapa che sono più rigorose della legge federale. Andate a AMA

  • 297B (a) (3) (7 USC § 1639p (a) (3)) ("Niente in questa sottosezione prevale o limita qualsiasi legge di uno Stato o di una tribù indiana che ... (i) regola la produzione di canapa; e (ii ) è più rigoroso di questo sottotitolo. "). Ad esempio, uno Stato può continuare a vietare la crescita o la coltivazione della canapa in quello Stato.30 Come discusso sopra, tuttavia, mentre uno Stato o una tribù indiana può vietare la produzione di canapa, non può vietare la spedizione interstatale di canapa che ha è stato prodotto in conformità con la legge federale.

In secondo luogo, il progetto di legge Faim del 2018 non influisce né modifica l'autorità del Segretario per la salute e i servizi umani ("Segretario HHS" ·) o del Commissario per l'alimentazione e la droga ("Commissario della FDA · ·) ai sensi della Federal Food, Drug, and Cosmetic Act (21 USC § 301 e seguenti) e sezione 351 del Public Health Service Act (42 USC § 262). Andate a AMA§ 297D (c) (7 USC

  • 1639r (c)). Mentre AMA§ 297D (b) prevede che il Segretario dell'Agricoltura abbia "l'autorità esclusiva" per emanare regolamenti e linee guida federali che si riferiscono alla produzione di canapa; questa autorità è soggetta all'autorità del Segretario HHS e del Commissario della FDA per la promulgazione di regolamenti e linee guida federali ai sensi di tali leggi FDA. 7 USC § 1639r (b).

3 ° Alcuni stati continuano a vietare la coltivazione della canapa.  Andate a National Conference of State Legislatures, "State Indu process Hemp Statutes", disponibile presso http:// Www.11cs l. org  /researc  h/ agricultura-e -Rural-sviluppo / Stato-· indus trial-hemp-statutes.aspx # stmangiato (aggiornato il I febbraio 2019).

  1. CONCLUSIONE 

Ho analizzato le disposizioni sulla canapa emanate come patt del Fann Bill 2018 e giungo alle seguenti conclusioni:

  1. A partire dall'entrata in vigore del Fatm Bill del 2018 dicembre 20, la canapa è stata rimossa dal programma I del CSA e non è più controllata
  2. Dopo che l'USDA ha pubblicato i regolamenti che implementano le disposizioni sulla produzione di canapa del Fatm Bill del 2018 contenute nel sottotitolo G dell'AMA, gli Stati e le tribù indiane non possono vietare il trasporto interstatale o la spedizione di canapa legalmente prodotta su un piano statale o tribale o su licenza rilasciata. nnder il Depattmental                             i;
  3. Gli Stati e le tribù indiane non possono vietare il trasporto o la spedizione interstatale di canapa prodotta legalmente nella fattoria 2014
  4. Una persona con una condanna per reato statale o federale relativa a una sostanza controllata è soggetta a una limitazione di ineleggibilità di 10 anni per la produzione di canapa ai sensi del sottotitolo G dell'AMA. Un'eccezione si applica a una persona che stava legalmente coltivando canapa ai sensi della Farm Bill 2014 prima del 20 dicembre 2018 e la cui condanna si è verificata anche prima di tale data.

Il Farm Bill 2018 preserva l'autorità degli Stati e delle tribù indiane di emanare e far rispettare le leggi che regolano la produzione di canapa che sono più rigorose della legge federale iliana. Inoltre, ilie Farm Farm 2018 non influisce né modifica l'autorità del Segretario HHS o del Commissario FDA di regolamentare la canapa in base alle leggi FDA applicabili.

Ci vediamo la prossima settimana con altre notizie sulla cannabis!

Ricordati di iscriverti. @ https://www.youtube.com/cannabislegalizationnews

 

Thomas Howard

Thomas Howard

Avvocato Cannabis

Thomas Howard è in attività da anni e può aiutare il tuo a navigare verso acque più redditizie.

Cannabis SPAC

Cannabis SPAC

Cannabis SPAC Le società di acquisizione per scopi speciali, meglio conosciute come SPAC, sono società senza operazioni commerciali create dagli investitori al solo scopo di raccogliere fondi attraverso un'offerta pubblica iniziale (IPO) per acquisire un altro ...

Licenza di distributore di cannabis nel New Jersey

Licenza di distributore di cannabis nel New Jersey

Licenza di distributore di cannabis del New Jersey Una licenza di distributore di cannabis del New Jersey è un documento legale che consente al suo proprietario di trasportare la cannabis all'ingrosso all'interno di uno stadio da un coltivatore di cannabis autorizzato a un altro coltivatore di cannabis autorizzato, o trasporta cannabis ...

Come richiedere una licenza per la cannabis del Massachusetts

Come richiedere una licenza per la cannabis del Massachusetts

Come richiedere una licenza di cannabis del Massachusetts La richiesta di una licenza di cannabis del Massachusetts è il primo passo di cui dovrebbe occuparsi qualsiasi imprenditore di cannabis che risiede nello stato della baia. I legislatori hanno approvato la legislazione sulla cannabis ricreativa nel luglio del 2017. Il ...

Hai bisogno di un avvocato di cannabis?

I nostri avvocati nel settore della cannabis sono anche imprenditori. Possono aiutarti a strutturare la tua attività o proteggerla da normative eccessivamente onerose.

[contact-form-7 id = "222210 ″ title =" common-footer-form "]

avvocato dell'industria della cannabis

316 SW Washington St, Suite 1A Peoria,
IL 61602, USA
Chiamaci 309-740-4033 || Mandaci una email [email protected]

avvocato dell'industria della cannabis

150 S. Wacker Drive,
Suite 2400 Chicago IL, 60606, Stati Uniti
Chiamaci 312-741-1009 || Mandaci una email [email protected]

avvocato dell'industria della cannabis

316 SW Washington St, Suite 1A Peoria,
IL 61602, USA
Chiamaci 309-740-4033 || Mandaci una email [email protected]

avvocato dell'industria della cannabis

150 S. Wacker Drive,
Suite 2400 Chicago IL, 60606, Stati Uniti
Chiamaci 312-741-1009 || Mandaci una email [email protected]

avvocato dell'industria della cannabis

316 SW Washington St, Peoria,
IL 61602, USA
Chiamaci (309) 740-4033 || Mandaci una email [email protected]
Notizie dall'industria della cannabis

Notizie dall'industria della cannabis

Iscriviti e ricevi le ultime novità sull'industria della cannabis. Include contenuti esclusivi condivisi solo con gli abbonati.

È stato sottoscritto con successo!

Condividi questo