Ultime notizie sulla cannabis
309-306-1095 [email protected]

SAFE Banking Act che fornisce l'accesso ai servizi bancari

SAFE Banking Act che fornisce l'accesso ai servizi bancari per le aziende legittime legate alla cannabis. Legge sulla sicurezza bancaria della cannabis.

SAFE Banking Act che fornisce accesso ai servizi bancari per le attività legittime legate alla cannabis

Il business legale della cannabis è attualmente una delle industrie più in erba negli Stati Uniti con un ampio spazio per la crescita. Solo nel 2017, l'industria della marijuana ha registrato un totale di $ 9 miliardi nelle vendite e la crescita del mercato dovrebbe raggiungere i $ 21 miliardi entro il 2021. Attualmente, oltre 33 stati hanno legalizzato l'uso del farmaco per scopi medici e ricreativi, tra cui la California , Maine, Massachusetts, Nevada e Distretto di Columbia.

Mentre la cannabis sta diventando sempre più legale, molti Stati considerano ancora la droga illegale secondo la legge federale. Pertanto, seguire le leggi statali è fondamentale se si vuole entrare nel settore. Gli imprenditori che intendono avviare un'attività legale sulla marijuana devono conformarsi alle complesse norme e regolamenti sulla cannabis in continua evoluzione.

In questo articolo, esploreremo le considerazioni legali relative alla creazione di aziende legittime legate alla cannabis, alla scelta del tipo di attività in cui impegnarsi e alla protezione dei servizi immobiliari e bancari per l'azienda.

La scelta di un business legittimo di cannabis

Ogni stato ha tipi di licenza unici, nonché leggi e regolamenti che regolano l'industria della cannabis. Per gestire qualsiasi attività legittima legata alla cannabis, è necessario ottenere una licenza dal proprio stato. Esistono tre tipi principali di categorie commerciali di marijuana; coltivazione, vendite al dettaglio e produzione di prodotti in infusione.

Le aziende coinvolte nella coltivazione della marijuana sono fortemente regolamentate rispetto alle loro controparti. La coltivazione di marijuana comprende la coltivazione, l'essiccazione, il taglio, l'indurimento e l'imballaggio del farmaco per la vendita a dispensari o strutture al dettaglio. Queste operazioni richiedono un alto livello di competenza orticola e un grande capitale iniziale.

L'attività dei prodotti infusi comprende l'acquisizione di marijuana commestibile, sali e tinture da strutture autorizzate e la fornitura a pazienti e utenti ricreativi. Questa attività prevede anche il processo di estrazione della resina dal farmaco e la creazione di un prodotto infuso per la vendita, dopo di che l'imprenditore trasferisce quindi i prodotti infusi in forma confezionata nei negozi al dettaglio e nei dispensari.

Le vendite al dettaglio (note anche come collettive o dispensari) si riferiscono a negozi generali che si occupano della vendita di prodotti correlati alla cannabis a utenti finali autorizzati. Queste strutture acquistano il farmaco da un coltivatore o trasformatore di marijuana autorizzato e lo forniscono a pazienti e clienti qualificati. La creazione di questo tipo di attività è difficile e costosa, ma i vantaggi sono redditizi quando inizia a girare.

Prima di avviare un'attività di cannabis, è meglio contattare un avvocato specializzato nel campo della marijuana. Un avvocato incentrato sulla cannabis discuterà con te tutte le leggi e i regolamenti degli Stati e ti aiuterà a richiedere una licenza secondo la legge. Alcuni stati hanno una finestra di domanda di licenza aperta in cui vengono rilasciate più licenze contemporaneamente, mentre altri limitano il numero di domande di licenza e richiedono la prova della competenza e della disponibilità di capitale.

Un avvocato specializzato in cannabis ti aiuterà ad accelerare la richiesta e l'approvazione delle licenze in modo che la tua attività possa essere avviata il prima possibile. Senza un avvocato, sei tenuto a commettere errori nell'applicazione, che potrebbe ritardare o addirittura annullare l'intero processo. Un avvocato ti aiuterà a soddisfare tutti i requisiti normativi per assicurarti di rimanere conforme ai termini della domanda di licenza.

Assicurare beni immobili per un'azienda legittima di cannabis

Devi trovare una posizione fattibile per la tua attività orientata alla cannabis che sarà facilmente accessibile ai tuoi clienti previsti. Alcuni fattori che influenzano la posizione della struttura includono i costi immobiliari e la vicinanza a scuole, chiese e asili nido.

Indipendentemente dal fatto che il traffico alimentare sia la tua principale preoccupazione, devi anche rispettare le tue politiche di zonizzazione locali e regionali quando scegli un luogo per la tua attività di marijuana. La maggior parte delle leggi sulla suddivisione in zone stabiliscono che qualsiasi attività commerciale legata alla cannabis deve trovarsi a circa 1,000 m di distanza da scuole, asili nido e chiese.

È possibile creare una consultazione con esperti del settore per le migliori pratiche quando si assicurano immobili per la propria attività legittima di cannabis. Sarai guidato su come scegliere la posizione giusta in modo da poter ridurre al minimo le spese aziendali.

Legge bancaria SAFE sulla cannabis

Sebbene oltre la metà degli stati degli Stati Uniti abbia legalizzato e regolamentato l'uso di marijuana, molte banche sono state riluttanti a prestare servizio alle imprese autorizzate nel settore per timore di sanzioni federali. Le continue limitazioni delle banche federali hanno costretto gli imprenditori di cannabis a negoziare principalmente in contanti perché non sono in grado di aprire conti bancari con istituti finanziari statali.

Fortunatamente, queste restrizioni stanno per finire con l'approvazione del SAFE Banking Act da parte dei legislatori del Senato della California e dell'Illinois. In base alla legislazione, le unioni di credito e le banche private sono autorizzate a ottenere una carta statale a scopo limitato per aiutarli a fornire servizi di deposito a entità commerciali statali della marijuana. La nuova legislazione bancaria sulla cannabis impedirebbe ai funzionari federali di imporre sanzioni alle banche che scelgono di servire le legittime attività legate alla cannabis (CRB).

Questa legge bancaria sull'applicazione sicura ed equa (SAFE) intende fornire un porto efficace e sicuro agli istituti bancari noleggiati a livello federale che lavorano con le imprese di cannabis. La legislazione, che ha ricevuto l'approvazione di un gruppo ampio e diversificato di legislatori, impedirebbe alle agenzie statali di emettere sanzioni federali per le banche che lavorano con CRB negli Stati in cui la marijuana è legale ai sensi della legge.

Il SAFE Banking Act, sponsorizzato da Ed Perlmutter, Denny Heck, Warren Davidson e Steve Stivers con il supporto del settore bancario, cerca di impedire ai regolatori delle banche federali di minacciare il sistema bancario tradizionale solo perché i loro clienti sono CRB. Cerca inoltre di proteggere i dipendenti delle banche dalla responsabilità di azioni penali statali quando lavorano con aziende di cannabis.

La nuova legislazione ostacola inoltre qualsiasi tentativo da parte di uno stato di forzare un istituto bancario a interrompere la fornitura di servizi di deposito a una CRB, limitare la sua assicurazione per la manutenzione di una CRB, relegare un credito concesso a una CRB o intraprendere qualsiasi altra azione ritenuta pregiudizievole in uno stato dove la marijuana è legale.

La creazione di questo porto sicuro proteggerà le banche tradizionali da qualsiasi forma di rappresaglia normativa da parte dei regolatori bancari federali. La SAFE Banking Act riconosce la capacità del sistema bancario tradizionale di fornire pieno servizio a questo settore, quindi non è necessario che uno stato istituisca altre unioni di credito per servire i CRB.

Chi Siamo

Siamo uno studio legale a servizio completo con sede a Peoria, Illinois. Mi chiamo avvocato Thomas Howard. Ho un team di avvocati competenti, talentuosi e dedicati che forniscono consulenza legale completa ai clienti nel settore della cannabis. Insieme al mio team, possiamo aiutarti ad avviare, gestire e proteggere la tua attività di cannabis, ottenere licenze statali e permessi municipali, trovare il luogo perfetto per collocare la tua attività di marijuana e influenzare le istituzioni di deposito per offrire servizi bancari per la tua attività legata alla cannabis .

Perché sceglierci?

Comprendiamo che la creazione di un'attività legata alla cannabis richiede una profonda comprensione delle intricate normative legali coinvolte in questo settore. Le politiche federali che regolano la coltivazione, il possesso e la distribuzione della marijuana sono soggette a modifiche. Per questo motivo, il nostro obiettivo è aiutare gli imprenditori ad avviare una fiorente attività nel settore della cannabis terapeutica e ricreativa.

Siamo orgogliosi dei nostri avvocati competenti in materia di marijuana, in possesso della massima familiarità con le leggi federali, statali e locali che regolano questo tipo di attività. Vogliamo aiutarti a rimanere al passo con questo settore in costante evoluzione, rimanendo conforme al 100% a tutte le normative disponibili. Siamo entusiasti di assicurarti di comprendere ogni legge applicabile alla tua situazione in modo che la tua azienda abbia successo.

Mettiti in contatto con i nostri avvocati con base in Illinois oggi per programmare una consultazione. Siamo qui per proteggere il tuo business in erba marijuana in ogni fase del processo.

Thomas Howard

Thomas Howard

Avvocato Cannabis

Thomas Howard è in attività da anni e può aiutare il tuo a navigare verso acque più redditizie.

Thomas Howard era sulla palla e ha fatto le cose. Facile da lavorare, comunica molto bene e lo consiglierei in qualsiasi momento.

R. Martindale

Cannabis Industry Lawyer è un Stumari sito web progettato per lo studio legale e di consulenza aziendale di Tom Howard presso lo studio legale Base collaterale.

Hai bisogno di un avvocato specializzato in cannabis per la tua attività?

I nostri avvocati nel settore della cannabis sono anche imprenditori. Possiamo aiutarti a strutturare la tua attività o proteggerla da normative eccessivamente onerose.

avvocato dell'industria della cannabis

316 SW Washington St, Suite 1A Peoria,
IL 61602, USA
Chiamaci 309-740-4033 || Mandaci una email [email protected]

avvocato dell'industria della cannabis

150 S. Wacker Drive,
Suite 2400 Chicago IL, 60606, Stati Uniti
Chiamaci 312-741-1009 || Mandaci una email [email protected]

avvocato dell'industria della cannabis

316 SW Washington St, Suite 1A Peoria,
IL 61602, USA
Chiamaci 309-740-4033 || Mandaci una email [email protected]

avvocato dell'industria della cannabis

150 S. Wacker Drive,
Suite 2400 Chicago IL, 60606, Stati Uniti
Chiamaci 312-741-1009 || Mandaci una email [email protected]
Notizie dall'industria della cannabis

Notizie dall'industria della cannabis

Iscriviti e ricevi le ultime novità sull'industria della cannabis. Include contenuti esclusivi condivisi solo con gli abbonati.

È stato sottoscritto con successo!

Condividi questo